venerdì 20 gennaio 2017

Monsters for Leo

Proseguo questo 2017 anche con qualcosa che sia "bello nel cuore", perché è molto facile essere "mostri", proviamo ad essere umani (cit.). 
E così a modo mio cerco di aiutare una cara amica, e soprattutto il suo bambino, Leo, affetto da una malattia rara, sempre in cerca di nuovi metodi per vincere la sua battaglia con un mostro brutto. 
Ci sono storie di grandi eroi, di re e regine, di draghi, di castelli misteriosi e foreste incantate. Storie magiche, storie di difficili avventure che pero’ alla fine si risolvono sempre. Questa e’ la storia di Leo, un piccolo grande guerriero di 6 anni, nato a Galway, in Irlanda che combatte una malattia difficile che si chiama CDG1A. I genitori di Leo vogliono portarlo a Los Angeles, per seguire un programma intesivo presso il NAPA Center, un centro di riabilitazione tra i migliori al mondo. Perche’ nonostante la CDG1A e le sue complicazioni, Leo ogni giorno vive una grande avventura e, contro tutte le previsioni e le prognosi, lui fa cose impossibili e vuole camminare. Per fare cio’, come vuole la tradizione, ha bisogno di aiuto, ha bisogno di altri grandi eroi che lo aiutino a raggiungere il suo traguardo. 
Se volete piu’ informazioni su Leo e la sua storia, le potrete trovare qui: 
Io personalmente metto all'asta una mia creazione, il cui ricavato andrà interamente ai genitori di Leo, un piccolo mattoncino per la sua grande avventura. La foto della creazione è già visibile in anteprima sull' evento che ho creato su Facebook. Mercoledì 01 febbraio verrà caricata sulla mia pagina, e tenuta in top di pagina fino allo scadere dell'evento. L'oggetto avrà una base d'asta di partenza, che potrà essere incrementata di quanto volete, in un'asta virtuale che durerà fino al 5 febbraio. Le spedizioni non sono incluse, e saranno calcolate sulla base della destinazione (in media Italia 8 euro, Europa 12 euro). La persona che avrà offerto la cifra più alta alle ore 12 del 5 febbraio si aggiudica l'oggetto, che andrà saldato entro 3 giorni lavorativi, o l'aggiudicazione passerà al secondo miglior offerente, e così via. 
Potete aiutare Leo anche invitando persone che possono essere interessate e/o sensibili all'argomento a partecipare all'evento e all'asta. 
Leo, mamma Barbara e i Mostri vi aspettano il 1 febbraio, sappiamo che ci sarete! 





My 2017 will be under the sign of this special "heart to heart" event, too. It's easy to be monsters, let's try to be human (cit.)
First of all, I apologise for my English. It's difficult for me to explain this attempt fully, in a language which is not my own. I just want you to grasp the sense of it, which is the purpose of helping a friend of mine, and especially her son Leo, which is affected by a rare disease called CDG1A, causing him to live with several complications. His parents are trying to fly to Los Angeles, to let Leo follow a new program of rehab, to help Leo live better and better. You can read more about Leo and his fight here:https://www.facebook.com/SuperheroesCDG/?fref=ts
On my side, I've crafted a special piece which I've already displayed on the wall of a Facebook event page, created with the purpose of spreading the word about this enterprise. The same piece will be displayed on top of my page starting Wednesday the 1st of February, around 10 o'clock, with a base price which you will be able to increase as much as you want, until Sunday the 5th, 12 o'clock, when the auction will be closed and the higher bidder will win the piece.
Shipping is not included, and it will be determined according to destination. The winner will have 3 days to settle the payment in full, Paypal preferred. In case of resignement, the piece will go to the second best bidder, and so on.
Please don't forget you can help Leo also by sharing this event and inviting people who could be sensitive to this argument to join the event and the auction as well.
Leo, his mother, and the Monsters will wait for you on the 1st of February. We know you will be there.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.