mercoledì 15 gennaio 2014

FOR ART SAKE: Wiccartifact by Lea Wicce


NOME: Paola


NOME D'ARTE: Lea Wicce (wiccartifact)
COM'è NATA LA PASSIONE: Come nelle migliori avventure, c'entra l'amore! Volevo assolutamente che un tipo mi notasse e così ho cercato incantesimi d'amore su internet. Non ha funzionato. Però ho scoperto la wicca! E che è un serissimo sentiero spirituale con connotazioni esistenziali oltremodo interessanti, per me. E così ho iniziato a viverlo come una estetica dell'esistenza, come ricerca dello straordinario nell'ordinario, che è ciò in cui essenzialmente la magia consiste, penso. L'artigianato (craft) wicca è una manifestazione dell'Arte (Craft). E' un modo di vivere...


SU COSA SI CONCENTRA: La prima modalità è l'uncinetto... un ipnotico movimento verso la perfezione, anche matematica... c'è questa cosa del contare, far tornare i conti... e poi la terracotta, che qui in Salento è culturale, e qualche passaggio con il wire... una fusione di elementi che, a pensarci bene, è moto perpetuo, un po' come nella Natura e nei cicli: quello lunare, quello femminile, quello stagionale...

COSA TI APPAGA: La realizzazione come processo labirintico. Inizia in un modo ma finisce altrove. E ogni volta è una sorpresa!


LA COSA PIù DIFFICILE: Riuscire a fare tutto quello che ho in mente di fare!


A CHI MI RIVOLGO: A tutte quelle streghe (ovvero donne che ricercano la saggezza) che non ritengono di doversi adornare di simboli ma essere simbolo. 


OBBIETTIVI: Una bottega tutta mia? 


3 AGGETTIVI: Lunatica (ah!). Impaziente. Curiosa

LINK: 
Blog: http://wiccartifact.wordpress.com/ (non solo in inglese... quasi tutti i post hanno un pdf in italiano scaricabile)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.